Afghanistan, una guerra da 2000 miliardi. Scarsi i risultati

Il 7 ottobre del 2001, 15 anni fa, gli Stati Uniti rispondevano all'attacco delle Torri Gemelle lanciando l'operazione Enduring Freedom. L'obiettivo era quello di pacificare e modernizzare il Paese liberandolo dal regime oscurantista dei talibani. Un'ambizione costata, non solo agli Usa ma anche ai suoi alleati, oltre duemila miliardi di dollari. Altissimo anche il costo umano: oltre 100mila vittime afgane e 3500 militari occidentali. E i risultati? Qualche luce e molte ombre, con uno Stato in preda alla disoccupazione (40%) e alla corruzione, dove il 38% della popolazione è ancora privo di corrente elettrica

Nessun commento

Posta un commento