Le tecniche OGM hanno validamente combattuto la fame

La percentuale di popolazione mondiale afflitta da deficit alimentare è in costante calo da circa 50 anni, tant’è vero che quest’anno la Fao ha potuto annunciare che tale percentuale è scesa dal 30% del 1970  all’11% attuale (clicca qui). Tale successo lo dobbiamo all’agricoltura intensiva, quella cioè che ricorre a varietà evolute, ottenute utilizzando tecnologie innovative, comprese quelle dell’ingegneria genetica (la superficie investita ad OGM nel 2012 è stata pari a 174 milioni di ettari, che rappresentano il 32% della superficie mondiale a mais ed il 79% di quella a soia.
Riferimenti:
http://www.fao.org/news/story/it/item/243920/icode/
http://www.climatemonitor.it/?p=36572 

Nessun commento

Posta un commento