Parlamento. Funzionari e consiglieri nababbi

Tante volte ci chiediamo a cosa servano i parlamentari. E i funzionari e consiglieri del parlamento? E pochi sanno che funzionari e consiglieri del parlamento percepiscono stipendi da favola.
Ecco cosa ci fa sapere Sergio Rizzo ("La Casta"):
Scatti di anzianità assurdi, adeguamenti automatici fuori dalla realtà. Lo dicono chiaro e tondo i dati ufficiali. Alla Camera dei deputati ci sono 81 funzionari che hanno una retribuzione lorda fra i 270 e i 370 mila euro annui. Altri 83 viaggiano fra i 170 e i 270 mila. Un consigliere parlamentare al massimo della carriera porta a casa uno stipendio lordo, comprensivo degli oneri previdenziali, di 421.220 euro l’anno. Più l’indennità di funzione, che varia dai 378 euro netti al mese per un capo ufficio ai 662 del segretario generale. Le tabelle ci dicono che a Ugo Zampetti, da tre lustri al vertice supremo dell’amministrazione, spetta una retribuzione complessiva di 478.149 euro, al lordo degli oneri previdenziali ma al netto dell’indennità di funzione che avvicina ulteriormente la sua busta paga al mezzo milione annuo. Idem per la sua collega del Senato, Elisabetta Serafin.

Nessun commento

Posta un commento