Le lotte dure degli operai nel mondo: Vietnam

Scontri, con lanci di pietre, tra operai e polizia sono scoppiati nel nord del Vietnam, nel sito dove è in costruzione un mega impianto della Samsung. Lo riferisce la stampa locale spiegando che nei disordini sono rimaste ferite 11 persone, tra cui un poliziotto. Gli operai della fabbrica, nella provincia di Thai Nguyen, hanno lanciato pietre contro gli agenti in tenuta antisommossa e dato fuoco ad alcune motociclette. Secondo quanto riferito da autorità locali ci sono volute tre ore per ristabilire l'ordine. Alla base degli scontri un violento diverbio tra alcuni operai e le guardie di sicurezza sui protocolli di sicurezza del lavoro nell'impianto.
Queste lotte, oltre ad essere giuste, in genere fanno aumentare i soldi nelle buste paghe di quegli operai e son senz'altro un beneficio per gli operai di tutto il mondo che vedono diminuire la concorrenza dei paesi emergenti causata dai bassi salari

Nessun commento

Posta un commento